Purpose

La Fondazione si prefigge di promuovere e valorizzare l’antico villaggio medievale di Prada, situato in un area di interesse archeologico e inserito nel piano del paesaggio quale zona protetta a livello cantonale.
Ha lo scopo di reperire fondi per la messa in sicurezza di quello che rimane delle case di Prada e portare a tetto qualche costruzione con ancora una buona consistenza muraria, il tutto sotto l'egida dell'ufficio beni culturali del Cantone Ticino.
L’intenzione della fondazione al riguardo della ricostruzione è quella di riportare le abitazioni al loro aspetto originale per scopi storici e didattici, permettendo così al pubblico di riscoprire questo antico insediamento.


Dossier

Information booklet

Magazine "Discover Prada"

Work progress

During the last of week of March 2022, a group of enthusiastic volunteers with a passion for safeguarding nature tended to the upkeep of the path leading to Prada from Pian Laghetto.
The group was aided by Associazione Naturnetz Ticino.
The group, comprising seven volunteers and a forest ranger, removed fallen and unsafe trees, widened and improved the path where necessary, and substituted the unsafe wooden parapets with new ones.
In order to make this mesmerising walk to Prada more accessible, the path has been enhanced by the addition of some steps.
Also worthy of mention is the group’s construction of a chestnut parapet, which has substituted the old one made of partially rotten wood, making thus the stretch in the rocky cove even safer and more evocative.
The walk path from Piano Laghetto to Prada is one-of-a-kind and very well known among the locals both for its views and evocative landscape and for its fun handmade decorations which are semi-hidden along the path.
Visitors can reach the path from Sasso Corbaro Castle, which is serviced by a large parking area and a bus stop.

Il villaggio

Prada assieme a Ravecchia, era un Comune facente parte del contado di Bellinzona, situato a mezza montagna (577 m s.l.m.).
Abitato sin dal Medioevo (prima attestazione 1381), nel 1583 vi si contavano ancora 40 famiglie (160 - 200 persone), che godevano degli stessi diritti e privilegi di coloro che abitavano nel borgo tra cui quello di partecipare alle sedute del Consiglio di Bellinzona.
A partire dalla prima metà del 1600 il villaggio è stato abbandonato per una serie di cause ancora sconosciute.
Si ipotizzano condizioni meteorologiche avverse quali alluvioni, siccità, lunghi periodi di freddo e scarsità di rendimento della terra.
Anche l'epidemia di peste, che imperversò nella regione tra il 1629 e il 1630 probabilmente influì negativamente.
Prada conta più di una trentina di edifici, alcuni ancora con una buona consistenza muraria.

I sentieri

Prada è immersa nella quiete della natura boschiva e raggiungibile grazie ad alcuni pittoreschi sentieri: dalla storica mulattiera tutta selciata che veniva usata nelle processioni religiose che partivano dalla chiesa di San Biagio al sentiero più adatto al trekking fino a quello che, anche se più lungo, permette di godere di uno splendido panorama compiendo poca fatica.
Da solo, con gli amici, oppure con la famiglia e qualunque sia la tua vocazione sportiva, puoi trovare un percorso adatto.
Trattandosi però di sentieri di montagna consigliamo di indossare scarpe adatte e di prestare attenzione.

Feste e S. Messe a Prada

Sin dal suo abbandono Prada non è mai stata dimenticata: si è accudito al suo ricordo visitandola durante le processioni per assistere alle celebrazioni della S. Messa tenuta nella chiesa di Prada dedicata a S. Gerolamo e S. Rocco.
Dopo lo spopolamento del villaggio di questa tradizione inizialmente se ne occuparono i "vicini di Prada" che erano i discendenti degli antichi abitanti del nucleo medievale. Formavano una vicinanza separata, mentre a partire dall'inizio del XIX secolo sono stati assorbiti dal Patriziato di Ravecchia, non tralasciando però di occuparsi del mantenimento della chiesa fino al 1956 quando passò di proprietà della parrocchia di Ravecchia.
Per continuare quest'onere, nel 1974 venne fondata l'associazione "Nümm da Prada" che si è occupata della ristrutturazione e della manutenzione della chiesa e delle sue immediate vicinanze.
Annualmente l’associazione "Nümm da Prada" organizza due feste in loco con la celebrazione della Santa Messa, il pranzo tradizionale e musica dal vivo nelle giornate del lunedì di Pentecoste e di San Rocco ( agosto).

Links
Ente turistico Bellinzonese e Alto Ticino

Portale dell'ente turistico regionale

Ticino.ch

Luoghi di interesse e manifestazioni in ticino

Ticino per Bambini

La guida per tutte le attività in Ticino per famiglie e bambini

HIKR

Portale internazionale dedicato alle escursioni in montagna

The contents of this website belong to their authors and/or to the Prada Foundation. Reusers cannot distribute, remix, adapt, and build upon the material in any medium or format unless they are in possession of a written authorisation by the Foundation. Requests should be submitted via email to info@fondazione-prada.ch. Our staff is here to help and they will be very happy to provide the requested material in the best way possible.