Scopo

La Fondazione si prefigge di promuovere e valorizzare l’antico villaggio medievale di Prada, situato in un area di interesse archeologico e inserito nel piano del paesaggio quale zona protetta a livello cantonale.
Ha lo scopo di reperire fondi per la messa in sicurezza di quello che rimane delle case di Prada e portare a tetto qualche costruzione con ancora una buona consistenza muraria, il tutto sotto l'egida dell'ufficio beni culturali del Cantone Ticino, permettendo così al pubblico di riscoprire questo antico insediamento.


Dossier

Opuscolo informativo

Rivista "Scopriamo Prada"

Stato Lavori

Si è conclusa la "fase pilota", salutata da una conferenza stampa, che ha visto tra gli altri la partecipazione della capoufficio dell'ufficio dei beni culturali Simonetta Biaggio-Simona il vicesindaco di bellinzona Simone Gianini e tutti i maggiori media locali.
Questa tappa ci ha permesso di studiare materiali e problematiche legate al restauro del villaggio grazie al consolidamento e vuotatura dal materiale di crollo degli stabili 7.1-7.2.
Questa fase ci ha anche permesso di gettare le prime fondamenta per una fruizione turistica di Prada più accattivante grazie alla realizzazione di un percorso panoramico che permette di godersi la vista di Prada nella sua totalità incorniciata dalle montagne e dalla vista del bellinzonese fino a Brissago e alle vette più alte del Monte Rosa.

Il villaggio

Prada assieme a Ravecchia, era un Comune facente parte del contado di Bellinzona, situato a mezza montagna (577 m s.l.m.).
Abitato sin dal Medioevo (prima attestazione 1381), nel 1583 vi si contavano ancora 40 famiglie (160 - 200 persone), che godevano degli stessi diritti e privilegi di coloro che abitavano nel borgo tra cui quello di partecipare alle sedute del Consiglio di Bellinzona.
A partire dalla prima metà del 1600 il villaggio è stato abbandonato per una serie di cause ancora sconosciute.
Si ipotizzano condizioni meteorologiche avverse quali alluvioni, siccità, lunghi periodi di freddo e scarsità di rendimento della terra.
Anche l'epidemia di peste, che imperversò nella regione tra il 1629 e il 1630 probabilmente influì negativamente.
Prada conta più di una trentina di edifici, alcuni ancora con una buona consistenza muraria.

I sentieri

Prada è immersa nella quiete della natura boschiva e raggiungibile grazie ad alcuni pittoreschi sentieri: dalla storica mulattiera tutta selciata che veniva usata nelle processioni religiose che partivano dalla chiesa di San Biagio al sentiero più adatto al trekking fino a quello che, anche se più lungo, permette di godere di uno splendido panorama compiendo poca fatica.
Da solo, con gli amici, oppure con la famiglia e qualunque sia la tua vocazione sportiva, puoi trovare un percorso adatto.
Trattandosi però di sentieri di montagna consigliamo di indossare scarpe adatte e di prestare attenzione.

Feste e S. Messe a Prada

Sin dal suo abbandono Prada non è mai stata dimenticata: si è accudito al suo ricordo visitandola durante le processioni per assistere alle celebrazioni della S. Messa tenuta nella chiesa di Prada dedicata a S. Gerolamo e S. Rocco.
Dopo lo spopolamento del villaggio di questa tradizione inizialmente se ne occuparono i "vicini di Prada" che erano i discendenti degli antichi abitanti del nucleo medievale. Formavano una vicinanza separata, mentre a partire dall'inizio del XIX secolo sono stati assorbiti dal Patriziato di Ravecchia, non tralasciando però di occuparsi del mantenimento della chiesa fino al 1956 quando passò di proprietà della parrocchia di Ravecchia.
Per continuare quest'onere, nel 1974 venne fondata l'associazione "Nümm da Prada" che si è occupata della ristrutturazione e della manutenzione della chiesa e delle sue immediate vicinanze.
Annualmente l’associazione "Nümm da Prada" organizza due feste in loco con la celebrazione della Santa Messa, il pranzo tradizionale e musica dal vivo nelle giornate del lunedì di Pentecoste e di San Rocco (agosto).

Links
Ente turistico Bellinzonese e Alto Ticino

Portale dell'ente turistico regionale

Ticino.ch

Luoghi di interesse e manifestazioni in ticino

Ticino per Bambini

La guida per tutte le attività in Ticino per famiglie e bambini

HIKR

Portale internazionale dedicato alle escursioni in montagna

Il materiale riprodotto in questo sito web è di proprietà dei rispettivi autori e/o della Fondazione Prada stessa. La riproduzione del materiale o parti di esso è consentita solo previa autorizzazione scritta. Le richieste vanno inoltrate a info@fondazione-prada.ch, il nostro staff sarà ben lieto di aiutarvi e se possibile di fornirvi il materiale richiesto nella qualità ottimale.