Post-disboscamento Prada

Foto eseguite dopo il disboscamento terminato nel 2018.


Highlight fase 0

Video promozionale dell'esbosco eseguito a Prada fra marzo e aprile.


Lavori di esbosco con elicottero

Gli alberi più piccoli verranno attaccati al gancio dell’elicottero direttamente da terra e elitrasportati a Serta (deposito esbosco); mentre quelli più grandi verranno attaccati al gancio dell’elicottero e smontati (tagliati dall’operaio sulla pianta) direttamente a mezza altezza e elitrasportati al deposito d’esbosco.


Pre-disboscamento

Foto eseguite in più decadi a Prada prima del 2017


Conferenza stampa "fase 0" e visite di controllo

Conferenza stampa e prima uscita pubblica mercoledì 10 maggio 2017 per la Fondazione Prada. Di fronte ai giornalisti de La Regione Ticino, Corriere del Ticino, Giornale del popolo, Tessiner Zeitung e Tele Ticino, nella sala patriziale del Palazzo civico di Bellinzona il presidente Alberto Marietta, il suo vice Pierluigi Piccaluga, nonché l’ingenere forestale Andrea Demarta hanno illustrato composizione e scopi della Fondazione, i lavori di esbosco eseguiti nelle scorse settimane tra i ruderi del villaggio medievale e la prima fase del progetto di recupero dell’antico nucleo. Sopralluoghi nell’area di Prada nel pieno dei lavori di esbosco resisi necessari per liberare i ruderi del villaggio medievale dalla soffocante vegetazione. Accompagnati da Pierluigi Piccaluga, Angela Grässli Ostini, Carlo Ponzio e Carlo Chicherio, l’ingegner Ing. Martino Bonardi, capo dell’Ufficio forestale del IX circondario, ed il suo collega Pietro Bomio-Pacciorini, che ha curato in prima persona gli interventi, hanno avuto modo di verificare l’andamento dei delicati e complessi lavori eseguiti delle squadre della Ghiro SA, rappresentata da Marco Rosa.


Feste a Prada

Foto delle feste e degli eventi tenuti a Prada


Chiesa di San Girolamo e San Rocco a Prada

La chiesa dei Santi Girolamo e Rocco è il monumento meglio conservato dell'’antico nucleo e funge da naturale punto d’'incontro tra paese e sentiero. L’'edificio di culto odierno è ad ogni modo un rimaneggiamento successivo del XV e XVI secolo e reca interessanti affreschi del XVI e del XVII secolo, restaurati nel 1986. L'intera chiesa è stata restaurata e viene oggigiorno curata dall'associazione - "nümm da Prada" attiva dal 1974.


contatori